Logistica del Fashion

BACK

La Società, presso il magazzino del Logistic Park di Castel San Giovanni, deve trovare una soluzione innovativa per affrontare la problematica della logistica dei materiali. Insieme a BLS, provider logistico del Gruppo Geodis, sviluppa una soluzione in grado di gestire la struttura e i servizi di logistica integrata e l’area dei sistemi informativi di supporto ai processi. Il progetto decolla grazie a GEP Informatica. La tracciabilità è completa lungo l’intera supply chain tramite trasmissione dati in radiofrequenza con palmari MX8 LXE. Il magazzino dedicato ai prodotti finiti, invece, è indipendente rispetto a quello riservato alle materie prime.

Il ruolo di voce

Per il sorting dei capi appesi, gli operatori sono coadiuvati dalla tecnologia vocale. Gli attori coinvolti sono vo—ce, GEP Informatica e LXE, che cura la parte hardware. L’adozione di terminali multifunzione lasciano aperta la strada a sviluppi futuri. L’hardware è costituito da un terminale palmare MX8 LXE, integrato a un lettore ring scanner collegato via BlueTooth. L’operatore è pienamente concentrato sulla propria attività e mantiene le mani libere. È guidato passo passo dalla voce in cuffia e può confermare ogni operazione effettuata tramite la lettura dei codici prodotto e relativo imballo grazie allo scanner al dito.La Società sta vagliando la possibilità di estendere la tecnologia vocale anche ad altre aree di attività, in particolare alle operazioni di picking.

Il lieto fine
  • incremento della produttività di oltre il 20%
  • sicurezza nella trasmissione dei dati
  • miglioramento delle condizioni di lavoro
  • riduzione degli errori

Download

il Giornale della Logistica

Documento .pdf
HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?
CONTATTACI